Sostegno agli artisti italiani e locali per la produzione di 2 spettacoli digitali di danza contemporanea
un progetto a cura dell’Associazione Culturale MosaicoDanza
in partnership con i corsi di studio in DAMS e CAM (UniTO)

La scadenza di INTERPLAY StillDigital / 2021
è stata prorogata al 28 febbraio 2021


Per modalità di partecipazione e scadenze, scarica il bando: clicca qui.

Per info info@mosaicodanza.it o consulta la pagina dedicata sul sito di MosaicoDanza.


MosaicoDanza – dopo la felice esperienza di Interplay Digital 20/20, formula “a distanza” dell’omonimo festival, elaborata in risposta all’emergenza sanitaria – ha deciso di non abbandonare la strada sperimentata, sostenendo la realizzazione di spettacoli di danza contemporanea tramite creazioni video adatte e pensate per lo spazio digitale e per il web, in collaborazione con i corsi di Laurea in DAMS e CAM dell’Università degli Studi di Torino. Nasce così un bando dedicato alla realizzazione di uno spettacolo che verrà trasmesso in streaming durante una serata del festival Interplay a maggio 2021.

Il bando vuole valorizzare la creatività offrendo agli artisti la possibilità di rischiare liberamente nella ricerca di nuove modalità di presentare un lavoro coreografico che utilizzi non solo il corpo dei danzatori come protagonisti unici (come accadrebbe in una buona ripresa video di uno spettacolo di danza), ma valorizzi la coreografia grazie all’ausilio delle tecnologie video, generando un linguaggio nuovo e originale.

Le sezioni del bando sono tre e daranno origine a due spettacoli digitali, per un totale di 5300 euro di budget.

  • Interplay Still Digital è la sezione destinata a compagnie e coreografi italiani rilevanti e videomaker per uno spettacolo che sarà trasmesso nella serata dedicata alle produzioni digitali durante l’edizione 2021 di Interplay Festival e offre un sostegno economico di produzione pari a 4000 euro (IVA esclusa).
  • Interplay Still Digital / OFF, in partnership con i corsi di laurea in DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo e CAM – Cinema, Arti della Scena, Musica e Media dell’Università degli Studi di Torino, si rivolge a compagnie e coreografi locali tra i 18 e i 30 anni con almeno un anno di attività per la realizzazione, in collaborazione con gli studenti DAMS e CAM, del video di uno spettacolo (di massimo 15 minuti), per il quale sarà possibile utilizzare gratuitamente lo studio di registrazione StudiUm Lab di Palazzo Nuovo (via Sant’Ottavio 20, Torino). Il sostegno economico per questo bando sarà di 1000 euro (IVA esclusa).

I premi saranno assegnati da una giuria composta da:
Natalia Casorati, direttrice artistica di Interplay Festival;
Antonio Pizzo, professore associato di Discipline dello spettacolo dell’Università degli Studi di Torino, esperto di teatro e multimedia;
Laura Gelmini, professoressa associata di Sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Urbino “Carlo Bo”, esperta in linguaggi mediali, performance e forme della performance e in sociologia dell’immaginario e delle culture visuali;
Simone Pacini, esperto di comunicazione e organizzazione in ambito culturale e fondatore di fattiditeatro;
Francesca Pedroni, giornalista e critico di danza; si occupa di danza attraverso diversi media da oltre 25 anni. Scrive regolarmente di danza sulle pagine de «il manifesto» e per la rivista specializzata «Danza&Danza»;
Carlotta Pedrazzoli e Valentina Tibaldi (Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare e Lavanderia a Vapore – Centro di Residenza per la danza), responsabili della programmazione e dei progetti di residenza presso la Casa della Danza di Collegno.

  • Accanto a esperti e professionisti anche gli appassionati di danza avranno modo di partecipare attraverso il premio del pubblico. Tutti i trailer presentati per la sezione Interplay Still Digital parteciperanno a un vero e proprio concorso online aperto sul sito di MosaicoDanza da metà marzo. Il pubblico assegnerà al video più votato un premio di 300 euro (IVA esclusa).