La giuria composta da Francesca Pedroni («Danza&Danza») in qualità di Presidente e da Laura Gemini (Università di Urbino “Carlo Bo”), Simone Pacini («Fattiditeatro»), Antonio Pizzo (Università di Torino), Carlotta Pedrazzoli e Valentina Tibaldi (Piemonte dal Vivo / Lavanderia a Vapore) e Natalia Casorati (direttrice artistica di Interplay), a seguito di un’attenta valutazione di tutte le 50 candidature pervenute, ha assegnato i seguenti riconoscimenti:

Il PREMIO INTERPLAY STILLDIGITAL 2021 è stato assegnato a GISELDA RANIERI / ALDES e collettivo DIANE con RE_PLAY WIRELESS CONNECTION “per la capacità di mettere in relazione spazio scenico e spazio mediale tra sperimentazione coreografica e riflessione sul formato digitale”. Il premio di 4000 euro sostiene la produzione originale di uno spettacolo digitale di 30 minuti.

Il PREMIO INTERPLAY STILLDIGITAL / OFF è stato assegnato a GIULIA CERMELLI e TOMMASO CAVALCANTI con AFTER “per l’utilizzo dello spazio urbano e del video sul tema della solitudine in periodo pandemico”. Dedicato a giovani coreografi piemontesi, il premio prevede un sostegno di 1000 euro per la produzione originale di uno spettacolo digitale di 15 minuti.
I coreografi lavoreranno in team con uno studente-videomaker del DAMS/CAM di Torino.

La giuria ha voluto inoltre assegnare, per il grande valore e la creatività, una menzione speciale e due segnalazioni di merito.
La MENZIONE SPECIALE è stata assegnata a CLAUDIA CALDARANO e GIULIA LENZI con RIFLESSIONI “per l’originalità della ricerca giocata sulla deformazione dell’immagine e su una qualità danzante del montaggio”. Il trailer video-coreografico verrà trasmesso nella serata dedicata alla premiazione. Per la presenza “virtuale” del progetto menzionato il Festival assegna alle artiste un cachet pari a 600 euro.

Le SEGNALAZIONI DI MERITO sono state assegnate a MARCO AUGUSTO CHENEVIER e ANDREA CARLOTTO con SYNERGEYA AUGMENTED PROJECT “per la consapevolezza della dimensione performativa del digitale, che può trasformarsi in ‘rito contemporaneo’ potenziando l’interazione e il coinvolgimento del pubblico online” e a Compagnia OPERA BIANCO e FABIO TOMASSINI con PHANTASMATA “per la limpidezza compositiva che distilla elementi archetipici dell’espressione coreografica e per il linguaggio video che richiama le origini dell’immaginario cinematografico”.

Fino al 15 maggio, poi, è possibile votare sul sito di mosaicodanza.it fra i 50 trailer candidati per assegnare il PREMIO DEL PUBBLICO. Il video più votato fra i progetti candidati riceverà un premio per l’ammontare di 300 euro e verrà trasmesso nella apposita serata dedicata del Festival INTERPLAY 21.