PERMUTAZIONI, il co-working coreografico e di formazione professionale curato – tra le sale di CASA LUFT e la Lavanderia a Vapore – dalla compagnia Zerogrammi, in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo.

PERMUTAZIONI nasce nel 2013 da un’idea di Stefano Mazzotta, coreografo della compagnia Zerogrammi. Due i suoi principali obiettivi: creare un osservatorio sulla migliore produzione coreografica regionale e consolidare la rete tra realtà aperte alle discipline della danza, del teatro-danza e del teatro fisico. Il progetto, mettendo in dialogo artisti operanti nell’ambito dei linguaggi coreutici, permette di costruire uno spazio di lavoro ospitale all’interno del quale definire, sviluppare e realizzare un’idea creativa; un luogo dunque deputato alla ricerca, al perfezionamento e alla produzione artistica, dove è possibile creare modelli concreti di sistema dal basso, offrendo supporto alla produzione dello spettacolo dal vivo e mettendo relazione esperienze, competenze e buone pratiche.

Nel corso degli anni, PERMUTAZIONI ha permesso di accogliere e sostenere progetti coreografici assai eterogenei per tecniche e linguaggi, plasmando il proprio calendario di attività in dialogo con gli artisti vincitori del bando e creando percorsi su misura capaci di rispondere alle necessità oggettive dei diversi interlocutori, anche tramite l’ausilio di tutor. Questa modalità di progettazione “orizzontale” e condivisa permette agli artisti di sviluppare le proprie competenze in modo deduttivo, consolidando il proprio processo creativo tramite esperienza diretta.

Le candidature inoltrate per la call annuale vengono sottoposte al vaglio attento di una commissione composta da esperti provenienti dal mondo dell’organizzazione culturale, dell’arte, della critica e dell’accademia. La commissione, riunita negli spazi di CASA LUFT (in via Monginevro 262/8, Torino), dedica sempre un’intera giornata all’incontro con gli artisti. Questo tipo di approccio crea uno schema non competitivo, eliminando gli aspetti di giudizio, dando piuttosto spazio al confronto e all’analisi dei punti di forza e di debolezza di quanto presentato. Il focus si sposta, così, dall’artista al suo lavoro e il momento della scelta diventa una preziosa occasione di feedback che, anche per i progetti non scelti, offre spunti rispetto al loro stato di maturazione e indicazioni per lo sviluppo successivo.

un progetto di Zerogrammi e CASA LUFT
in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo
partner Lavanderia a Vapore (RTO Fondazione Piemonte dal Vivo, Associazione COORPI, Mosaico Danza/Festival Interplay, Associazione Didee, Zerogrammi)
in rete con Università degli Studi di Torino, Torinodanza Festival, Med’arte (Associazione Tersicorea) – Italia, Compagnia Heliotropion – Francia, Compagnia Borderlinedanza – Italia, Twain physical dance theatre – Italia, Centro Daiva Jyoti / Cie La Bagarre – Italia, Compagnia Nut – Italia, La pietra pomice – Italia, Compagnia Càjka – Teatri di mare- Italia, Asmed Associazione Sarda Musica e Danza – Italia, Maya INC Società Cooperativa Art – Italia, Compagnia Muxarte – Italia, Associazione Enti Locali per le attività Culturali e di Spettacolo – Italia, CEDAC -Circuito Multidisciplinare – Italia, AssociazioneSuoni&Pause – Italia, Cooperativa Sant’Elia 2003 – Italia, La FucinaTeatro/Crogiuolo – Italia, Compagnia Koreoproject – Italia, Associazione Fin Doc – Italia, Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee – Italia, Association Culturelle Scaraboum /Théâtre Crac: Fabrique de mensonges – Francia, Association KAMAR – Tunisia, Caravansar Producción Y Gestión – Spagna, Asociacion Cultural Metacau – Spagna, Centro studi Ipogei SPECUS – Spagna, Teatro Cafè de Las Artes – Spagna

Progetti selezionati

Edizione 2019/2020 (con successivi recuperi nel 2020/2021 a causa dell’emergenza sanitaria): A TALE FOR THE ROOTLESS/Teresa Noronha Feio e VARIAZIONE #2: ELOGIO ALLA GENTILEZZA/Lorenzo De Simone
Edizione 2021: VICINA DISTANZA/Priscilla Pizziol e Giorgia Gasparetto
Edizione 2022: CONSIDERO CASA/Noemi Piva