Media Dance, progetto di innovazione didattica rivolto alle scuole superiori, arriva in Europa, con una sperimentazione congiunta tra Torino e Saint Germain-en-Laye, alle porte di Parigi, sostenuta e riconosciuta dal bando Erasmus + dell’Unione Europea.

Nasce così Media Dance +, estensione in ottica internazionale dell’omonimo progetto nato in Italia nel 2016 alla Lavanderia a Vapore per rispondere a un’esigenza specifica manifestata da un gruppo di docenti: trovare un tempo, uno spazio e un modo per affrontare i temi della contemporaneità con i propri studenti a scuola.
Insieme a La Briqueterie- Centre de Développement Chorégraphique National (CDCN) Val-de-Marne, altra casa della danza inserita nella rete EDN, l’esperienza italiana viene portata e amplificata su scala europea, diventando occasione di confronto e di dialogo.

Il progetto prevede la sperimentazione della metodologia nei contesti scolastici dei due paesi, con il coinvolgimento del Liceo Alfieri di Torino e del Lycée International a St Germain-en-Laye, attraverso una residenza d’artista calata nel contesto scolastico. In tale processo, si inserisce il ruolo fondamentale dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, anch’essa partner di progetto, che si occuperà di validare scientificamente e pedagogicamente i percorsi intrapresi, le attività svolte e la metodologia sperimentata.


L’intero progetto verrà descritto e seguito nel corso del suo svolgimento, per tutto il 2022, attraverso il sito dedicato.