DE RERUM NATURA

Una produzione nata dal progetto Prove d’Autore XL – azione Network Anticorpi XL.

concept, coreografia e costumi Nicola Galli
danza Laura Beschi, Riccardo De Simone, Margherita Dotta, Nicolas Grimaldi CapitelloSilvia Remigio, Paolo Soloperto
musica Banchieri, Henry, Ligeti, Penderecki, Radigue, Xenakis
passacaglia per viola e violoncello Giacomo Gaudenzi
tecnica Giovanni Garbo
produzione TIR Danza, stereopsis
in collaborazione con Compagnia Junior Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini
e con Civitanova Danza Festival & AMAT
con il supporto di Fondazione Fabbrica Europa, Cantieri Danza
spettacolo vincitore ex-aequo del Premio Danza & Danza 2018 – categoria coreografo emergente
spettacolo selezionato per NID Platform 2019
Con sorprendente attenzione per la spiegazione dei fenomeni, Lucrezio – nel suo De rerum natura – descrive “la natura delle cose”. Il poema latino, sorta di enciclopedia che illumina la “materia oscura”, svela con delicata poesia e contenuti anticipatori della scienza moderna la realtà del cosmo e dell’uomo. Un’opera dedicata all’unione e alla separazione degli atomi, alla vastità dello spazio, allo sviluppo temporale, alla nascita, al declino, all’intelletto e all’anima dell’uomo da cui traspare uno sguardo vibrante e vivido sull’intreccio dei fenomeni naturali per raccontare l’infinita mutazione del mondo e la sua ciclica rigenerazione.
Quest’immagine di eterno movimento alimenta nella creazione coreografica il desiderio di muoversi di sei corpi, legati da un pensiero sotterraneo che scorre sanguigno sotto la superficie della pelle. Dall’articolazione del gesto fluisce un disegno anatomico che si diffonde fino alle parti più minute del corpo, penetrando in maniera porosa dall’epitelio fin nelle ossa. I corpi si uniscono in una composizione scenica nella quale la costruzione, la distribuzione degli elementi, il rapporto di correlazione e interdipendenza formano un complesso organico e respirante.
In occasione dello spettacolo, per la prima volta, la Lavanderia a Vapore di Collegno ospita la plenaria del Network Anticorpi XL, nelle giornate del 7 e 8 febbraio: un momento di confronto tra tutti gli operatori della rete, per discutere delle azioni e delle progettualità future a sostegno della creazione contemporanea. Prima dello spettacolo, il prof. Alessandro Pontremoli dell’Università degli Studi di Torino introdurrà il lavoro di Nicola Galli collegandolo all’azione Prove d’Autore del Network Anticorpi XL.

The event is finished.

Data

07 Feb 2020
Expired!

Ora

9:00 pm

Luogo

Lavanderia a Vapore
Collegno (TO)
Categoria
INFO & BIGLIETTERIA

Tel. 011/4322902 biglietteria@piemontedalvivo.it

BIGLIETTI: Intero 12 euro | Ridotto 9 euro

PREVENDITA: Infopiemonte – Via Garibaldi 2, Torino e tutti i punti di prevendita Vivaticket in Italia.

BIGLIETTERIA SERALE: In teatro, a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

NAVETTA GRATUITA: una navetta gratuita è disponibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio di alcuni spettacoli in cartellone alla fermata Fermi della metropolitana di Torino. La navetta effettua più corse verso la Lavanderia fino all’inizio dello spettacolo. Il servizio è garantito anche per il ritorno. Non è necessario prenotare.

acquista online
Quello che ci muove

Stagione

Quello che ci muove