SACRE / WORKS

Un appuntamento interamente dedicato all’arte di Emanuel Gat, noto coreografo israeliano trapiantato in Francia.

WORKS (35′)
coreografia e luci Emanuel Gat

musica (in ordine di apparizione): Emanuel Gat, MnM; Emanuel Gat, SARA; J.S Bach, The well tempered clavier, book 2 Prelude #4 in C Sharp minor BWV 873, Piano: Glenn Gould; Chick-P, Business Bach; Irving Berlin, They Say It’s Wonderful, The Chordettes
luci Guillaume Février
suono Matthieu Maurice
creato con e messo in scena da Thomas Bradley, Michael Loehr, Genevieve Osborne, Karolina Szymura, Milena Twiehaus, Sara Wilhelmsson
produzione Emanuel Gat Dance
coproduzione Festival Montpellier Danse, Scène Nationale d’Albi, Maison de la Danse de Lyon, Festival Vaison Danses
con il sostegno di Città d’Istres, del Ministero della cultura francese e della DRAC Provence-Alpes-Côte d’Azur
WORKS nasce originariamente come collaborazione tra dieci performer della Emanuel Gat Dance e altrettanti provenienti da Le Ballet de Lyon. Nella nuova versione – interamente eseguita dall’ensemble dell’artista israeliano – viene celebrato ed esplorato il lavoro del danzatore: la sua unicità, il suo virtuosismo, il suo ardimento, la sua umanità. Così, dieci corpi invadono lo spazio scenico in una franta successione di frammenti coreografici, che si susseguono alternando formati, ambienti musicali e procedure fisiche differenti. WORKS è in qualche modo la reazione al cambiamento dei tempi e alla costante evoluzione degli stili artistici. Un flusso di coscienza coreografico, un tentativo di mettere in discussione antichi confini e vetuste gerarchie, favorendo una ridistribuzione di responsabilità e risorse.

a seguire
SACRE (33′)

musica
I. Stravinsky, La sagra della primavera

coreografia, luci e costumi Emanuel Gat
con Thomas Bradley, Michael Loehr, Sara Wilhelmsson, Karolina Szymura, Milena Twiehaus
produzione Emanuel Gat Dance
coproduzione The Suzanne Dellal Centre (Israele), Festival Uzès Danse, Monaco Dance Forum
con il patrocinio di Dellal Foundation, Theatre de l’Olivier – Istres, Ballet Monte-Carlo, Foundation of Philippe de Rothschild
progetto realizzato in collaborazione con European Dance Alliance – Valentina Marini Management
creato durante la residenza presso Montpellier Danse, Agora – Cité Internationale pour la Danse and at Maison de la Danse d’Istres
L’opera è una versione rivisitata dell’originale pièce creata da Emanuel Gat nel 2004 a partire dall’eponima composizione di Stravinsky, Le Sacre du printemps (La sagra della primavera). Si tratta di un lavoro per tre donne e due uomini che smonta la meccanica della salsa cubana e la ricompone in modo da creare un complesso e drammaturgicamente denso pezzo coreografico. Lettura libera e stimolante del capolavoro di Stravinsky, Sacre non offre spunti sul sacrificio, bensì piuttosto una moltitudine di possibilità d’azione.

The event is finished.

Tags:

Data

22 Feb 2020
Expired!

Ora

9:00 pm

Luogo

Lavanderia a Vapore
Collegno (TO)
Categoria
INFO & BIGLIETTERIA

Tel. 011/4322902 biglietteria@piemontedalvivo.it

BIGLIETTI: Intero 12 euro | Ridotto 9 euro

PREVENDITA: Infopiemonte – Via Garibaldi 2 (Torino), online su Vivaticket e in tutti i punti di prevendita Vivaticket in Italia.

BIGLIETTERIA SERALE: In teatro, a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

NAVETTA GRATUITA: una navetta gratuita è disponibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio di alcuni spettacoli in cartellone alla fermata Fermi della metropolitana di Torino. La navetta effettua più corse verso la Lavanderia fino all’inizio dello spettacolo. Il servizio è garantito anche per il ritorno. Non è necessario prenotare.

acquista online
Quello che ci muove

Stagione

Quello che ci muove