Home Events BLUME | Media Dance

BLUME | Media Dance

“Abbiamo camminato insieme. Abbiamo cercato di capire – racconta Barbara Altissimo – se poteva esserci un modo di convivere e far agire insieme anime e realtà così diverse. Senza buonismo, senza retorica. Non c’era una risposta scontata. Consapevoli delle nostre diffidenze reciproche. Siamo inciampati in pregiudizi, stereotipi, fastidi ma non abbiamo mai abbassato lo sguardo […]. Annusandoci a vicenda, proprio come i cani, abbiamo imparato a conoscerci e tutto improvvisamente si è sciolto. Ciascun ragazzo ha donato un pezzo della propria storia, ciascuno ha lasciato una propria fragilità”. Blume, dal tedesco “bocciolo”, è lo spettacolo finale del progetto IN VERDIS, percorso iniziato nel 2016 e curato da Barbara Altissimo, direttrice artistica di LiberamenteUnico, in collaborazione con numerose cooperative e associazioni del territorio. Il progetto ha coinvolto gruppi di giovani tra i 14 e i 25 anni, provenienti da vissuti e da contesti socio-culturali assai diversi, incluse varie situazioni di emarginazione. L’intero percorso si è incentrato sulla parola “diversità”, intesa come aspetto caratterizzante, non ghettizzante, valore aggiunto e termine di confronto e di scambio. In una prima fase si è tentato di mettere in contatto (e in ascolto) umanità diverse, per arrivare al dialogo e al reciproco riconoscimento attraverso le arti della scena: teatro, danza, canto e musica. I giovani, inizialmente coinvolti in un vero e proprio itinerario di formazione, sono stati poi parte attiva nel processo creativo dello spettacolo.
Lo spettacolo chiude il percorso sviluppato sul tema “diversamente adolescenti” nell’ambito di Media Dance, rassegna rivolta ai ragazzi delle scuole superiori. Laboratori, incontri, un progetto di alternanza scuola-lavoro per permettere agli studenti – prima e dopo l’esperienza teatrale – di confrontarsi con esperti, docenti e artisti su questo delicato tema. Media Dance è un progetto che vede la danza come strumento per esplorare, attraverso linguaggi differenti, questioni attuali. Il teatro diventa dunque, per insegnanti e studenti, spazio di visione ma anche di incontro. Al percorso partecipa il Servizio Biblioteche della Città di Torino proponendo agli allievi letture di approfondimento.
BLUME
progetto ideato e realizzato da
 LiberamenteUnico

una creazione di Barbara Altissimo
drammaturgia Emanuela Currao
colonna sonora originale eseguita dal vivo Didie Caria
collaborazione artistica alla creazione Emanuela Currao e Didie Caria
assistente alla regia Valeria Stefanini
disegno luci e spazio scenico Massimo Vesco
costumi Alessia Panfili
organizzazione e comunicazione Roberta Cipriani
in scena i ragazzi del progetto IN VERDIS (Carola, Chiara, Daniele, Eleonora, Gabriele, Giovanni, Gorette, Loveth, Michela, Rebecca, Sanaa, Sebastian, Tommy)
Tags:

Data

03 Dic 2019

Ora

10:30 am

Luogo

Lavanderia a Vapore
Collegno (TO)
INFO & BIGLIETTERIA

Tel. 011/4322902 biglietteria@piemontedalvivo.it

BIGLIETTI: Intero 12 euro | Ridotto 9 euro

PREVENDITA: Infopiemonte – Via Garibaldi 2 (Torino), online su Vivaticket e in tutti i punti di prevendita Vivaticket in Italia.

BIGLIETTERIA: In teatro, a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Quello che ci muove

Stagione

Quello che ci muove